• 08
    Jan
    2024
    08
    Jan
    2024
    Mura, la proposta didattica 2023/2024
    Scoprire la storia della città passeggiando all'aria aperta: per l'anno scolastico 2023/2024 le Mura di Pisa propongono tre diverse possibilità didattiche rivolte agli studenti di ogni fascia d'età. Visita guidata in quota su piazza dei Miracoli: con partenza dalla Torre Santa Maria, per conoscere sia la storia delle Mura dalla realizzazione ai giorni nostri sia le vicende che hanno portato alla nascita dei monumenti di piazza dei Miracoli, tutto da una prospettiva inedita. Adatto alle scuole secondarie di I e II grado, durata 60 minuti, euro 60, massimo 25 alunni Visita guidata sulle Mura, percorso completo. Fino a 3 chilometri di passeggiata per ammirare dall’alto il caratteristico panorama pisano da Piazza dei Miracoli a Piazzetta Del Rosso. Un itinerario che sorprende il visitatore per la bellezza dei luoghi, tra giardini recuperati, tesori archeologici ed artistici. Per conoscere la storia della città e comprenderne l'assetto urbanistico. Percorso modulabile a scelta con partenza e arrivo possibili in tutti i punti di accesso, durata massima 2 ore e mezza, adatto alle scuole secondarie di I e II grado, euro 130, massimo 25 alunni Visita guidata incantata dall'alto delle Mura: l'atmosfera della Pisa medievale attraverso la voce e le parole di un personaggio storico realmente vissuto che, conducendo i ragazzi nelle vicende del suo tempo, li aiuterà a immedesimarsi nelle lotte per il controllo del mare, nelle vicende del popolo e in quelle della nascita dei monumenti pisani. Adatto all'ultimo anno della scuola d'infanzia e alla scuola primaria, durata 1 ora, prezzo per studente 2 euro più biglietto di ingresso (gratuito fino a 8 anni, ridotto 3 euro oltre 8 anni), partenza da Torre Santa Maria Prenotazioni chiamando il numero 050 0987480 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, oppure via mail a prenotazionimura@coopculture.it. Per persone con disabilità motoria salita e discesa possibili presso gli accessi Torre Piezometrica, Piazza delle Gondole e Torre di Legno. Si invita a segnalare eventuali esigenze in fase di prenotazione e scrivendo a m.pezzini@coopculture.it
    approfondisci
  • 14
    Feb
    2024
    14
    Feb
    2024
    Mura romantiche
    A San Valentino regalatevi una romantica passeggiata sulle Mura di Pisa, con gli splendidi panorami che spaziano da piazza dei Miracoli fino alla vette del Monte Pisano e delle Alpi Apuane. Per le coppie 1 dei 2 biglietti è in omaggio. Immortalate il vostro momento poetico dall’alto del camminamento in quota e postatelo su Instagram e su Facebook con i tag @muradipisa e gli hashtag #MuraLove #Muraromantiche Il camminamento in quota è aperto dalle 10 alle 17.00, ultimo accesso alle 16.30.
    approfondisci
  • 16
    Feb
    2024
    16
    Feb
    2024
    Giornate Galileiane sulle Mura
    Giovedì 15 febbraio si festeggia il compleanno del grande scienziato pisano con un programma di appuntamenti articolati su più giorni. Le Mura partecipano con tre eventi speciali. Venerdì 16 febbraio dalle 10 alle 17, durante tutto l'orario di apertura del monumento, 'Mura di Pisa tra terra e cielo, dagli esperimenti galileiani ai monumenti fino alle stelle'. Presso la Torre del Catallo, a pochi passi dall’accesso di Torre Santa Maria e con affaccio su piazza dei Miracoli, il Museo degli Strumenti di Fisica e la Ludoteca Scientifica proporranno installazioni con replica degli esperimenti galileiani. Dalle 10 alle 14 iniziativa riservata alle scuole, ingresso da Torre Piezometrica, prenotazioni tramite l'assessorato alla scuola del Comune di Pisa. Ingresso gratuito per le scuole prenotate e per i residenti. Sabato 17 febbraio teatro e astronomia si mescoleranno per una doppia iniziativa grazie alla collaborazione con 'Teatri della Resistenza' e 'Ludoteca Scientifica'. Si inizia con 'Galileo oltre le apparenze', passeggiata teatrale performativa sulle Mura dalla Torre Piezometrica verso piazza dei Miracoli, gran finale con osservazioni astronomiche delle macchie solari e dei pianeti. "Un gruppo di terrapiattisti ha deciso che è l'ora di farla finita con le teorie galileiane e mostrerà al pubblico con il sostegno di prove scientifiche inconfutabili le loro ragioni. Durante la camminata si ripercorrerà lo studio del cielo che gli esseri umani hanno fatto dall'antichità ai giorni nostri e con giochi e spiegazioni i partecipanti saranno protagonisti di questa esperienza tra scienza e fantasia". Partenze ogni 15 minuti dalle 16 alle 17, durata 1 ora circa. A seguire 'Il cielo di Galileo', serata di osservazioni astronomiche con i telescopi sulle Mura: lo scienziato pisano scoprì per primo le lune di Giove e sempre per primo realizzò una mappa della nostra luna. Con i telescopi sopra piazza dei Miracoli, visita guidata con gli astrofili dell'Università di Pisa, partenza alle 18.30 da Torre Santa Maria, durata 1 ora. Per entrambi gli eventi posti limitati, prenotazione consigliata ai link Galileo oltre le apparenze e Il cielo di Galileo, chiamando lo 0500987480 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, presso la biglietteria di Torre Santa Maria negli orari di apertura. Prezzo speciale uguale al costo di ingresso normale sulle Mura: 5 euro intero, 3 euro residenti, gratuito per bambini fino a 8 anni e per disabili e accompagnatori. Le persone con disabilità, previa comunicazione agli indirizzi m.pezzini@coopculture.it e muradipisa@coopculture.it, potranno salire e scendere con l’ascensore di Torre Piezometrica non essendo presente ascensore alla Torre Santa Maria I luoghi galileiani e scientifici che si ammirano passeggiando sulle Mura: il Duomo di Pisa dove ebbe luogo l’esperimento del pendolo o lampada di Galileo; il Camposanto Monumentale dove la lampada è tutt’oggi conservata; la Torre Pendente sede del leggendario esperimento dei gravi; la casa natale di Galileo in via Sant’Andrea a pochi passi dall’accesso di piazza delle Gondole; i dipartimenti scientifici del Polo Fibonacci; la Torre Piezometrica il cui funzionamento si basa su un principio fisico; il convento di San Silvestro sede del laboratorio di nanotecnologie Nest e prima sede della Scuola Normale Superiore di Pisa Nell’immagine l’illustrazione di James Edwin McConnell
    approfondisci
  • 31
    Jan
    2024
    31
    Jan
    2024
    Cancello di via Contessa Matilde riaperto dopo i lavori
    Venerdì 9 febbraio è stato riaperto il cancello che collega Piazza dei Miracoli a Via Contessa Matilde e che si trova nei pressi di uno degli ingressi alle Mura, quello di Torre Santa Maria in piazza dei Miracoli. Da mercoledì 31 gennaio sono stati eseguiti lavori di manutenzione alla pavimentazione del vialetto.
    approfondisci
  • 29
    Apr
    2024
    29
    Apr
    2024
    Giornata della Solidarietà Ciardelli, i percorsi sulle Mura
    Anche quest’anno le Mura di Pisa sono coinvolte nella giornata della solidarietà dedicate a Nicola Ciardelli, il Maggiore che nel 2006 perse la vita in Iraq. Lunedì 29 aprile sul camminamento in quota le classi seguiranno un percorso che si snoda dalla Torre di Legno fino a piazza dei Miracoli, tra storia, cultura, architettura e natura. L’iniziativa, che ha l’obiettivo di sensibilizzare i giovani studenti sui temi della pace e della solidarietà, è articolata in varie sezioni, collegata ai principi fondamentali della Costituzione: sociale, cooperazione internazionale, ambiente, salute, pari opportunità, uguaglianza, legalità, scienza e tecnologia, religione, cultura, studio, sport, lavoro. Percorso 1 - Mura di Pisa tra storia e restauro. Rivolto a a scuole secondarie di primo e secondo grado. Il percorso è realizzato con la collaborazione del Comune di Pisa ed in particolare dell'Assessore Paolo Pesciatini e dell’architetto Marco Guerrazzi, progettista del restauro, nonché dell’Associazione AMUR, che sarà presente con il Presidente professor Ilario Luperini. Salita dalla Torre di Legno in Piazza del Rosso, la visita contempla i principali cenni storici, l’opera di recupero e gli sviluppi futuri del progetto, non che la visione complessiva della città osservata dal punto panoramico. Il percorso sulle Mura Medievali di Pisa terminerà con la discesa della Torre di Santa Maria, in Piazza del Duomo. Per prenotazioni inviare mail a giornatadellasolidarieta@nicolaciardellionlus.it Percorso 2 - Mura botaniche, percorso dedicato alla conoscenza della flora spontanea che cresce in quota. Il percorso si articola in due visite presso un tratto del camminamento delle Mura pisane e presso l’Orto e Museo Botanico. Descrizione: l’itinerario guidato è dedicato all’osservazione della flora spontanea di un tratto delle antiche Mura fino a proseguire all’interno dell’Orto e Museo Botanico. Durante il percorso si cercherà di riflettere sulle tematiche legate alla biodiversità ambientale e alla sostenibilità, che caratterizzano anche gli spazi urbani. Durata: 3 ore circa. Destinatari: sarà coinvolta una classe, a partire dalla quinta della scuola primaria o una classe delle scuole secondarie di primo grado oppure una classe delle secondarie di secondo grado. Contatti: email educazione.ortomuseobot@sma.unipi.it, telefono 050 2211368 e 050 2211312
    approfondisci
  • 20
    Jan
    2024
    20
    Jan
    2024
    Donati all’associazione Caregivers i 9mila euro ricavati con il Memorial Masi
    Si è tenuta venerdì 19 gennaio, presso l’aula magna del Comando dei Vigili del Fuoco di Pisa, la cerimonia di chiusura del 17° Memorial Masi, manifestazione sportiva benefica promossa dal Comitato Saverio Masi in collaborazione con i Vigili del Fuoco di Pisa. Quest’anno a beneficiare del ricavato della giornata svoltasi lo scorso 26 novembre è stato il Coordinamento Etico dei Caregivers di Pisa, associazione impegnata nella promozione e nel sostegno dei diritti delle persone con disabilità e di chi si occupa di loro. Durante la cerimonia è stato consegnato l’assegno simbolico con la cifra di ricavata dal comitato grazie all’organizzazione del memorial. La camminata non competitiva a cui hanno preso parte 650 persone per scoprire la città dalla prospettiva in quota delle Mura di Pisa e attraversando l’Orto Botanico ha segnato un record di partecipazione e il comitato Saverio Masi ha potuto quindi consegnare ben 9000 euro nelle mani della presidente del Coordinamento Etico dei Caregivers di Pisa, Maria Antonietta Scognamiglio, che ha voluto così ringraziare: «Ricevere questi fondi è una boccata d’ossigeno perché ci permette di realizzare progetti che abbiamo in cantiere, ma su cui non è facile lavorare da soli. Vi ringrazio in primis come madre, poi come presidente di questa associazione da quindici anni e infine come cittadina attiva: è un onore ricevere questo premio dal Comitato Saverio Masi. Ringrazieremo nel tempo e nel ricordo, rimanendo sempre vicini a ragazzi, ragazze e famiglie dell’associazione, ma non solo, perché la nostra rete esiste anche per dare forza a persone che già convivono con una disabilità e che sono anche sole, non avendo gli strumenti per reagire. Adesso potremo continuare questo percorso di supporto anche grazie a Saverio». La consegna è avvenuta alla presenza di una rappresentanza del Comitato Saverio Masi e del suo presidente, Alessandro Martelli, che dopo i saluti iniziali ha ringraziato tutti i colleghi vigili del fuoco coinvolti a vario titolo nel rendere questa edizione la più partecipata negli anni. «Questa vicinanza ci dà la carica per cercare di migliorare ancor di più in futuro, cercando di far aderire sempre più persone alla giornata del memorial». «È sempre un momento emozionante per me, quello del memorial - ha dichiarato il Comandante dei Vigili del Fuoco di Pisa, l’Ingegner Nicola Ciannelli - perché il ricordo di Saverio è ancora molto vivo in tutti noi anche grazie allo straordinario lavoro del comitato che trasmette di anno in anno la sua memoria secondo i valori e i princìpi che da sempre contraddistinguono il nostro Corpo». Valori che rimangono intatti anche negli animi dei colleghi in pensione, come dimostra il grande contributo dato nell’organizzazione dall’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco e dal suo presidente Luigi Armani, che ha ideato l’edizione 2024 del calendario dei Vigili del Fuoco. Anche la vendita dei calendari ha infatti contribuito alla cifra raccolta durante il 17° Memorial Masi. «Questo evento è una storia pisana che ormai si è radicata in città, è un esempio di come da una tragedia si può creare, nel ricordo, qualcosa di bello» ha commentato il Raffaele Zortea in rappresentanza delle Mura di Pisa. «Faccio i miei complimenti al comitato per il lavoro che culmina nell’evento ma che è costante nell’arco dell’anno e come Mura di Pisa siamo contenti e onorati di essere stati parte della manifestazione nelle ultime due edizioni. Rinnoviamo la nostra disponibilità a collaborare in futuro». Dello stesso parere è stata la dottoressa Sabrina Balestri del Museo e Orto Botanico dell’Università di Pisa, per cui «non solo siamo stati onorati di aver aperto l’Orto Botanico per questa manifestazione, ma siamo stati ampiamente ripagati e per questo anche noi saremo sempre a disposizione». Hanno preso parte alla cerimonia, come ogni anno, anche i familiari di Saverio Masi, che continuano a ricevere l’affetto dei colleghi di Saverio grazie all’entusiasmo con cui ogni anno si impegnano nell’organizzazione del memorial, supportati sempre anche da UISP Pisa.
    approfondisci
  • 28
    Jan
    2024
    28
    Jan
    2024
    Mura d’inverno, un ecosistema a 11 metri di altezza
    Le Mura d'inverno si vestono di tenui colori, la vegetazione cambia per resistere al clima più rigido, così come cambiano le abitudini delle specie animali che nel corso dei secoli si sono adattate a vivere questo monumento: faine, donnole, lucertole e varie specie di uccelli. Per esplorare la cinta muraria dal punto di vista naturalistico, per scoprire questo ecosistema seminaturale in pieno centro cittadino, domenica 28 gennaio 'Quattro stagioni sulle Mura speciale inverno', visita guidata speciale con Marco Zuffi e Silvia Sorbi del Museo di Storia Naturale dell'Università di Pisa. Partenza alle 14.30 dalla Torre di legno e conclusione in Piazza dei Miracoli arrossata dal sole al tramonto, in caso di maltempo la visita sarà recuperata la domenica successiva. Si consigliano scarpe comode, acqua, cappellino e un binocolo. Biglietti a 10 euro comprendenti l'ingresso alle Mura di Pisa, 1,50 euro per il diritto di prenotazione. Info per la prenotazione al link https://bit.ly/Murainverno, sull'app Mura di Pisa, chiamando lo 0500987480 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, presso la biglietteria di Torre Santa Maria negli orari di apertura. Ingresso gratuito per gli accompagnatori di persone diversamente abili, nel caso contattare via mail r.zortea@coopculture.it per organizzare salita e discesa. La visita è organizzata dal Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa, in collaborazione con CoopCulture, Cooperativa Itinera e Promocultura, l'associazione di imprese che gestisce il camminamento in quota delle Antiche Mura di Pisa. L'iniziativa è frutto della collaborazione tra le Mura e il Museo che prevede anche sconti incrociati per le persone che visitano entrambi i siti durante i normali orari di apertura.
    approfondisci
  • 18
    Dec
    2023
    18
    Dec
    2023
    Christmas flight on Pisa Walls Trail
    From 18th December to 6th January, ticket discount for air travellers that exhibit 'Christmas Card' given by Toscana Aeroporti
    approfondisci
  • 23
    Dec
    2023
    23
    Dec
    2023
    Mura di Pisa Night Experience speciale Natale
    Sabato 23 dicembre, con replica sabato 30 dicembre, torna il tour cinematografico a cura di Acquario della Memoria, un racconto originale che, attraverso proiezioni ed audio immersivi, permette di rivivere la storia della città dall'epoca romana alle glorie medievali, dalla rivoluzione industriale ai giorni nostri. Dal funzionamento ingegnoso delle terme romane alle vicende della fabbrica Marzotto passando per i fasti della Repubblica Marinara e la vita di Laura Ruschi: partenza alle 18 da Torre Piezometrica (Polo Fibonacci, ex Marzotto, con accesso dal camminamento ciclopedonale all’esterno delle Mura che si raggiunge da via San Francesco o da via Vittorio Veneto), con arrivo alle 19.30 circa in Piazza dei Miracoli. La lunghezza della passeggiata è di circa 2 chilometri. Biglietti a 10 euro (più 1,50 euro di prevendita), gratuito per gli accompagnatori di persone diversamente abili, consigliato per un pubblico dai 12 anni in su. Prenotazione consigliata fino a esaurimento dei posti disponibili. Info chiamando il numero 0500987480 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, sul sito www.muradipisa.it, sull'App Mura di Pisa, prenotazioni su https://bit.ly/MuraNightExperience. Le persone con disabilità, previa comunicazione, potranno salire e scendere all'ascensore di Torre Piezometrica.
    approfondisci
  • 16
    Dec
    2023
    16
    Dec
    2023
    Coloriamo il Natale sulle Mura
    Le Mura di Pisa si preparano a festeggiare il periodo natalizio con eventi speciali ed addobbi a tema. Si parte sabato 16 dicembre con il laboratorio per bambini 'Coloriamo il Natale sulle Mura': dalle 15 alle 16.30 presso lo spazio della Torre del Catallo, che si affaccia direttamente su piazza dei Miracoli, realizzazione di addobbi con materiale di riuso, in particolare carta e cartone. I lavori saranno utilizzati per decorare il monumento. Dedicato ai bambini fino a 10 anni, massimo 15 iscritti e biglietto a 5 euro, obbligo di adulti accompagnatori che entrano gratuitamente. Possibilità di rimanere fino alle 17 per godersi il tramonto su piazza dei Miracoli dall'alto del camminamento in quota. Prenotazione consigliata fino a esaurimento dei posti disponibili. Info chiamando il numero 0500987480 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, sul sito www.muradipisa.it, sull'App Mura di Pisa, prenotazioni su https://bit.ly/NataleMura. Le persone con disabilità, previa comunicazione, potranno salire e scendere all'ascensore di Torre Piezometrica.
    approfondisci
  • 26
    Nov
    2023
    26
    Nov
    2023
    Il memorial Saverio Masi passa sulle Mura
    Si rinnova l’appuntamento con il Memorial Saverio Masi, che quest’anno giunge alla sua 17° edizione. La manifestazione, che unisce la beneficenza alla commemorazione per il pompiere morto nel 2006 in un incidente sul lavoro, è organizzata dal comitato Saverio Masi, dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Pisa e dal suo gruppo sportivo di canottaggio Billi-Masi insieme a UISP Pisa e consisterà in una camminata non competitiva, inclusiva e aperta a tutti. Quest’anno a beneficiare del ricavato della giornata sarà il Coordinamento Etico dei Caregivers di Pisa, associazione che promuove e sostiene i diritti delle persone con disabilità e di coloro che se ne prendono cura. La somma che sarà devoluta deriverà sia dal totale delle quote di iscrizione alla giornata che dalla vendita dei calendari dei Vigili del Fuoco e da una sottoscrizione a premi facoltativa. Il percorso della camminata di questa edizione sarà ancora più ricco grazie al nuovo accordo stretto con il Museo e Orto Botanico dell’Università di Pisa, dove è stato riservato un apposito percorso che permetterà di ammirare le bellezze contenute al suo interno. Rinnovata, inoltre, la collaborazione con ATI Mura di Pisa che concede l'ingresso gratuito ai partecipanti. La partenza in gruppi scaglionati è prevista per le 9.30 di domenica 26 novembre dalla sede centrale del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Pisa: la camminata prevede quindi un passaggio sulle mura cittadine, attraverserà Piazza dei Miracoli ed entrerà dentro l’Orto Botanico dell’Università di Pisa. Il percorso terminerà facendo rientro alla caserma tramite un passaggio sui lungarni. Per accedere al tratto di camminata sulle mura vi saranno due distinti punti d’ingresso: il primo dalla Torre di Legno in Piazza del Rosso, per l’accesso in autonomia; il secondo da Piazza delle Gondole, per facilitare l’accesso a persone con difficoltà di deambulazione e sedie a rotelle. Per consentire lo svolgimento in sicurezza della manifestazione saranno presenti, oltre agli operatori del comando che accompagneranno su tutto il percorso le persone con disabilità, l’ANVVF di Pisa che presiederà il punto di ristoro e un’ambulanza della Misericordia di Calci. È possibile iscriversi alla camminata, che ha una quota di iscrizione di 5 euro, recandosi presso il negozio Redrunning (Lungarno Gambacorti, 16), oppure presso uno dei due stand che verranno allestiti sabato 25 novembre dalle 10 alle 19: uno sarà in Borgo Stretto accanto alla Chiesa di San Michele in Borgo; l’altro all’interno del centro commerciale Pisanova, che ha dato il patrocinio alla manifestazione insieme al Comune di Pisa. Sarà infine possibile iscriversi la mattina stessa, presentandosi dalle 8 alle 9 al punto di ritrovo.
    approfondisci