• 19
    Jul
    2024
    19
    Jul
    2024
    MuraInArt: arte tra uomo e macchina
    Arte e Intelligenza Artificiale: da venerdì 19 luglio presso gli spazi restaurati del Bastione del Parlascio e sul camminamento in quota delle Mura di Pisa, apre 'MuraInArt'. Il gruppo artistico 'Lavorare Camminare' espone una serie di installazioni site-specific che valorizzano gli spazi creando un dialogo tra l'antico ed il contemporaneo. Inaugurazione alle ore 18, con la presenza dell'assessore al turismo del Comune di Pisa Paolo Pesciatini, il curatore della mostra e professor Ilario Luperini e la dottoressa Michela Pezzini referente dell'Ati Mura di Pisa che raccoglie CoopCulture, Itinera e Promocultura. Durante l'inaugurazione è in programma una performance artistica de I Santini Del Prete e l'accesso al Parlascio sarà gratuito.
    approfondisci
  • 12
    Jul
    2024
    12
    Jul
    2024
    Apre il Bastione del Parlascio
    Inaugurato e aperto al pubblico a partire da venerdì 12 luglio, inaugurazione alle 18.30, il Bastione del Parlascio ai Bagni di Nerone. L’Amministrazione Comunale di Pisa insieme alla Fondazione Pisa ha presentato la conclusione dei lavori di restauro che hanno permesso di rendere fruibile l’antica struttura che avrà una destinazione museale ed espositiva, oltre a costituire un ulteriore punto di salita al camminamento in quota delle Mura di Pisa. A presentare la riqualificazione dell’antico bastione il sindaco di Pisa Michele Conti, il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Raffaele Latrofa, l’assessore al turismo Paolo Pesciatini, il presidente di Fondazione Pisa Stefano Del Corso, l’architetto curatore del progetto Marco Guerrazzi e la responsabile di CoopCulture – ATI Mura di Pisa, Michela Pezzini. Il restauro del Bastione del Parlascio è stato reso possibile grazie alla Fondazione Pisa che ha assegnato al Comune un contributo di 900mila euro, a cui si è aggiunto un finanziamento comunale di 300mila euro, per un totale di 1,2 milioni di euro. Il progetto, elaborato interamente dagli uffici comunali, ha permesso il recupero di una struttura di particolare pregio architettonico e storico, che è parte integrante e sostanziale del progetto complessivo di restauro delle mura. Prima di iniziare l’opera di recupero, l’area è stata acquisita dall’amministrazione comunale con una permuta di immobili per un valore di circa 1 milione di euro, in quanto parte del fabbricato risultava di proprietà privata. Situato in prossimità dell’area archeologica delle Terme Romane, sul prolungamento dell’asse pedonale di Borgo Stretto e Borgo Largo, l’architettura fortificata risulta essere un punto strategico per l’inte­resse storico e per l’accessibilità al percorso in quota alle mura urbane, in quanto al suo in­terno si colloca uno dei punti di salita, realizzato con il superamento delle barriere architettoniche. A questo fine il Bastione è stato affidato al gestore delle Mura di Pisa, per includerlo all’interno del cammino in quota sulle antiche mura. A partire da sabato il Bastione sarà aperto con gli orari delle Mura, nei mesi di luglio e agosto dalle 10 alle 20. Per il primo weekend di apertura, sabato 13 e domenica 14 l’ingresso sarà gratuito per tutti i visitatori che vorranno vedere l’antica struttura e accedere alle Mura dal Parlascio, da lunedì la visita al Bastione sarà compresa nel biglietto per le Mura di Pisa. Il restauro - Il complesso monumentale con il restauro e con la sua trasformazione garantisce un’accoglienza turistica con l’utilizzo degli spazi per informazioni, mostre ed even­ti culturali. L'edificio al momento dell’acquisizione da parte del Comune, dopo alcuni interventi di sistemazione della copertura per evitare infiltrazioni d'acqua, si presentava in uno stato di degrado avanzato che non permetteva permette l'accesso al camminamento in quota. Le mura urbane che lambiscono il lato nord del Bastione sono state recuperate e rese accessibili per collegarle al percorso delle Mura. Il progetto ha previsto una fase di interventi preliminari, con scavi archeologici in prossimità della porta e dell'anteporta del Parlascio e interventi di restauro conservativo e di ripristino degli ambienti originari. A questi sono seguiti i lavori per la rifunzionalizzazione degli spazi per permettere il suo attraversamento interno con percorso pedonale e l’accoglienza turistica con utilizzo degli spazi ad uso museale ed espositivo. Gli spazi museali - Il Comune di Pisa ha ottenuto un finanziamento di 930mila euro dal Ministero del Turismo, partecipando al bando riservato alla rete delle città e siti Unesco, al cui interno è prevista, oltre a altri interventi di valorizzazione e promozione turistica, la creazione di un museo multimediale sulla storia della città all’interno degli spazi espostivi. Sono attualmente in corso le procedure per l’affidamento del progetto e per l’allestimento del museo digitale. In occasione dell’inaugurazione, all’interno del Bastione sono stati installati pannelli esplicativi della storia e del restauro che illustra sinteticamente le fasi storico-costruttive dell’architettura militare, i diversi impieghi del Bastione (da fortificazione ad uso autofficina), fino all’ultimo intervento di restauro e di riqualificazione con destinazione ad uso museale ed espositivo. La storia del Bastione - Con la sua struttura il Parlascio rappresenta un significativo esempio di ciò che gli studiosi definiscono 'bastione all’italiana di prima generazione'. Come tale rientra nelle sperimentazioni con le quali gli architetti militari cercarono, agli inizi del 16° secolo, di definire nuovi sistemi di difesa di città e fortezze. Il Bastione del Parlascio conserva inoltre al suo interno, ancora leggibili, i resti delle strutture di fortificazione che dal 12° secolo fino alla prima metà del 15° secolo si sono avvicendate nella difesa della porta del Parlascio, aperta lungo le mura medievali della città al capo settentrionale della via del Borgo e come tale una delle porte cittadine più importanti sulla riva destra dell’Arno. Proprio su questa sponda iniziarono i lavori di costruzione delle mura difensive di Pisa, che dal 1154 al 1161, sotto il consolato di Cocco Griffi, si svilupparono in sette lotti di edificazione. Alla fine del 16° secolo la struttura fu riconvertita a ghiacciaia, funzione che mantenne fino agli inizi del '900. Durante il secondo conflitto mondiale venne riscoperto il carattere militare del Parlascio e le sue strutture furono utilizzate come rifugio antiaereo. Nel dopoguerra il bastione venne diviso in 3 proprietà distinte e venduto a privati. Nel corso di questi decenni venne annesso alla struttura un bar e all’interno del bastione venne realizzata un’autofficina.
    approfondisci
  • 30
    May
    2024
    30
    May
    2024
    Sempre più Mura: nel 2023 accolti 125mila visitatori
    Continua la crescita delle Mura di Pisa, il monumento che collega piazza Duomo ai Lungarni a 11 metri di altezza e che permette di scoprire la città da una diversa prospettiva. Nel 2023 il camminamento in quota è stato visitato da 124.826 persone tra pisani e turisti, con un +24% rispetto al 2022 quando gli accessi furono 100.440. «Un ritorno ai numeri pre-Covid - spiega Raffaele Zortea, responsabile comunicazione ed eventi Mura di Pisa -, favorito anche da un fitto programma di eventi speciali che hanno animato il monumento: visite a tema naturalistico, danza in quota, passeggiate yoga, eventi cosplayer, visite in notturna, serate astronomiche, laboratori galileiani e per bambini, camminate di solidarietà e tanto altro per un totale di 70 eventi con 3.134 partecipanti, il doppio rispetto al 2022». Il mese più gettonato si conferma aprile con 24.405 presenze, seguito da agosto (15.681) e maggio con 13.580, quest'ultimo è stato il mese con il maggior incremento (+98.4% rispetto al 2022), mentre il giorno record è stato il 9 aprile con 1.756 visitatori. Il 2023 è stato l'anno del ritorno definitivo alle aperture quotidiane, le Mura sono state presentate alle principali fiere turistiche nazionali e sono apparse su televisioni e giornali italiani e stranieri. Per dare un ulteriore supporto ai visitatori sono stati installati una serie di nuovi cartelloni informativi che raccontano la città e i panorami che si vedono dall'alto del camminamento, in aggiunta e collegati tramite QRcode all'app realizzata nel 2022 che l'anno scorso è stata scaricata 16.624 volte. Nel 2024 la stagione è iniziata con una serie di novità come la visita teatrale ispirata a Galileo e prosegue con tantissimi appuntamenti come quelli previsti durante il Giugno Pisano: visite guidate con videoproiezioni, passeggiata yoga, visita a tema botanico, visita a tema manifestazioni storiche, visite bynight con la magia di piazza dei Miracoli sotto le stelle. Dal 1° giugno inoltre apre il tratto delle Mura del Giardino Scotto con orari 10-12 e 17-19 tutti i sabati e le domeniche con ingresso gratuito
    approfondisci
  • 13
    Jul
    2024
    13
    Jul
    2024
    Le Mura e la cena in bianco
    Sabato 13 luglio in piazza dei Miracoli l'associazione italiana persone Down di Pisa, insieme con Comune di Pisa, Cooperativa Sociale Alzaia, Cooperativa Sociale Il Simbolo e City Grand Tour, e con il patrocinio della Società della Salute zona Pisana, organizzano la Cena in Bianco. Coloro che, tra le 18 e la chiusura delle Mura, si presenteranno alla biglietteria di Torre Santa Maria vestiti di bianco avranno la possibilità di salire sul camminamento in quota ad una tariffa agevolata: intero a 4 euro anziché a 5 euro, ridotto a 2 euro anziché 3 euro per residenti del comune di Pisa e studenti Unipi, gratuito per bambini fino agli 8 anni.
    approfondisci
  • 13
    Jul
    2024
    13
    Jul
    2024
    Vicini alle stelle
    Una notte magica sull'alto delle Antiche Mura di Pisa per ammirare il cielo insieme agli astronomi con i telescopi montati in quota, immersi nell'atmosfera di piazza dei Miracoli. Sabato 13 luglio dalle 21 alle 24 'Vicini alle stelle': osservazioni astronomiche a 11 e 25 metri di altezza, un percorso a tappe attraverso i segreti del cosmo, camminando in quota nel tratto tra la Porta Nuova e la Torre Santa Maria. La luna, stelle doppie e colorate, l'ammasso globulare di Ercole, la nebulosa ad anello, le costellazioni: saranno tra gli oggetti celesti visibili nell'evento organizzato in collaborazione con il Museo degli Strumenti di Fisica e la Ludoteca Scientifica del Sistema Museale d'ateneo dell'Università di Pisa. Nell'occasione sarà possibile in via eccezionale e straordinaria salire in cima alla Torre Santa Maria, dove sarà posizionato uno dei due telescopi montati per l'occasione. Tre turni, salita e discesa dall'accesso alle Mura di piazza dei Miracoli. Biglietti a 8 euro (più 1,50 euro di prevendita), 3 euro per i bambini al di sotto degli 8 anni, gratuito per accompagnatori di disabili. Prenotazione consigliata fino ad esaurimento posti disponibili chiamando lo 0500987480 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, al link https://bit.ly/Murastelle, dal sito www.muradipisa.it, oppure presso la biglietteria di Torre Santa Maria negli orari di apertura. Le persone con disabilità, previa comunicazione, potranno essere fatte ridiscendere attraverso l’ascensore di Torre Piezometrica non essendo presente ascensore presso la Torre Santa Maria. 
    approfondisci
  • 01
    Jun
    2024
    01
    Jun
    2024
    Mura al Giardino Scotto, le aperture
    Da sabato 1 giugno è visitabile il tratto di Mura restaurato del Giardino Scotto. Tutti i sabati e le domeniche dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, accesso gratuito
    approfondisci
  • 28
    Jun
    2024
    28
    Jun
    2024
    Mura d’estate by night sotto le stelle
    Arriva l’estate e con le belle giornate tornano le visite in notturna sulle Mura di Pisa. Un’occasione speciale per ammirare la bellezza della città dall’alto partendo dalla Torre Piezometrica del ‘Polo Marzotto’, oggi conosciuto come ‘Polo Fibonacci’, fino alla magia di piazza dei Miracoli di notte, passando per la chiesa di San Zeno ed i ‘Bagni di Nerone’, unico monumento di epoca romana ancora visibile a Pisa. I partecipanti riceveranno in dotazione speciali luci ‘a collana’ e saranno accompagnati da una guida in un percorso mozzafiato ricco di storia, tutto a 11 metri di altezza. Approfittando delle temperature più fresche della sera si potrà ammirare lo spettacolo della città sotto le stelle e scoprire panorami inediti immersi nel verde urbano. Appuntamento tutti i venerdì dal 28 giugno fino al 23 agosto, due turni con partenze alle 21 e alle 21.30. Biglietto a 8 euro, 3 euro per bambini fino a 8 anni. Prenotazione a questo link MurabyNight, chiamando lo 0500987480 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, oppure presso la biglietteria di Torre Santa Maria negli orari di apertura.
    approfondisci
  • 15
    Jun
    2024
    15
    Jun
    2024
    Le Mura e il Giugno Pisano
    Sabato 15 e 22 giugno, nei giorni che precedono e seguono la Luminara, visita guidata ‘Le Mura e il Giugno Pisano’: al classico tour tra gli aneddoti pisani si aggiungono approfondimenti sulle manifestazioni storiche, dalla nascita al significato attuale. Dalla costruzione della Marzotto alle vicende del Santo Patrono fino alla bellezza di piazza dei Miracoli passando per i Bagni di Nerone: doppia partenza alle 18 e 18.30 da Torre Piezometrica Porta Pacis con arrivo in piazza dei Miracoli alle 19.30 e alle 20. Biglietto a 8 euro, 3 euro per bambini fino a 8 anni. Prenotazione a questo link MuraGiugno, chiamando lo 0500987480 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, oppure presso la biglietteria di Torre Santa Maria negli orari di apertura.
    approfondisci
  • 08
    Jun
    2024
    08
    Jun
    2024
    Mura botaniche
    Sabato 8 giugno terzo e ultimo appuntamento dell’anno con Mura botaniche: con la primavera verso la fine e l’estate in arrivo, le guide dell’orto botanico accompagneranno i visitatori a scoprire le particolarità di fiori ed arbusti che crescono sulla cinta o nelle immediate vicinanze. Partenza alle 10 da Torre Piezometrica, arrivo in piazza dei Miracoli e fine del percorso all’Orto Botanico. Biglietto a 8 euro comprensivo di ingresso ai due siti, prenotazione obbligatoria via mail a educazione.ortomuseobot@sma.unipi.it entro venerdì 7 giugno alle 12.
    approfondisci
  • 02
    Jun
    2024
    02
    Jun
    2024
    Yoga sulle Mura al tramonto
    Domenica 2 giugno alle 17 passeggiata meditativa ‘Yoga sulle Mura al tramonto‘ con l’insegnante Yoga Simila Laiatici dell’associazione ‘Ananda Guna K9 ASD’. Per salutare le ultime settimane della primavera aspettando l’estate, un percorso che vedrà l’alternarsi di camminata e riflessione, con l’esercizio della respirazione consapevole che aiuta a rilassarsi, gestire le emozioni e combattere lo stress, per trovare equilibrio e rigenerarsi. Attenzione: evento annullato e rimandato a data da destinarsi Partenza da Torre di Legno dietro piazza del Rosso con arrivo in piazza dei Miracoli al tramonto, corrispettivo a 20 euro, comprensivo di ingresso alle Mura, consigliato per un pubblico da 12 anni in su. Prenotazione consigliata fino ad esaurimento posti disponibili chiamando o scrivendo un whatsapp ai numeri 392.4964722 oppure 334.1998315. L’utile ricavato verrà impiegato per l’addestramento dei cani da assistenza e da allerta medica
    approfondisci
  • 31
    May
    2024
    31
    May
    2024
    Mura di Pisa Night Experience War e Classic
    Per quattro venerdì, a partire dal 31 maggio e fino al 21 giugno, visita in notturna Mura di Pisa Night Experience con le videoproiezioni con cuffie silent e contenuti originali a cura di Acquario della Memoria. Per le prime due repliche, che ruotano intorno alla festa della Repubblica, edizione war dedicata al passaggio della seconda guerra mondiale in città. Dall’entusiasmo degli inizi durante il fascismo alla liberazione della città passando per il bombardamento del 31 agosto 1943, la resistenza, la cattedrale invasa dagli sfollati, l’incendio del Camposanto. Nelle due successive repliche l’edizione classica dell’evento, un viaggio coinvolgente attraverso i secoli, ricco di fatti ed aneddoti: dal funzionamento ingegnoso delle terme romane ai fasti della Repubblica Marinara, dalla vita di Laura Ruschi alle vicende della fabbrica Marzotto. Partenza alle 21.30 da Torre Piezometrica Porta Pacis e arrivo in piazza dei Miracoli, biglietti a 10 euro. Prenotazioni a questi link MuraNightWar e MuraNightClassic, chiamando lo 0500987480 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, oppure presso la biglietteria di Torre Santa Maria negli orari di apertura.
    approfondisci